Primo appuntamento di EuroLeague Women per il Beretta Famila Schio: oggi alle 17 nella "bolla" di Girona l'esordio nella massima competizione internazionale, avversario l'UMMC Ekaterinburg.

Non è stato di certo generoso il calendario per le "Orange" che affrontano la squadra dell'ex coach Mendez, un'autentica potenza del basket internazionale. L'organico della formazione russa in questa stagione è impreziosito dal duo Vandersloot-Quigley (altra grande ex), da stelle come Stewart, Torrens, Meessemann e Vadeeva, da una profondità da autentica "fuoriserie" della massima competizione. Insomma, una squadra di altissimo livello.

Dal canto suo Schio è in crescita, dopo l'inserimento delle straniere Achonwa e Mestdagh, e pare aver recuperato condizione. Coach Vincent, alla vigilia, è comunque cauto: "Non abbiamo avuto molto tempo per amalgamare bene il roster, paradossalmente però abbiamo avuto più tempo rispetto a una normale stagione, e questa è una buona notizia. Oltre al poco rodaggio di Achonwa e soprattutto Mestdagh, stanno cercando di recuperare al meglio Harmon e Keys." Parlando dell'appuntamento di EuroLeague in generale, il coach si esprime così: "Ogni gara sarà a se, sfrutteremo il primo impegno con Ekaterinburg anche per trovare il giusto setup, non mi fido dei valori sulla carta, Riga è molto pericolosa, così come Girona. Sono quasi delle partite secche."

La partita andrà in diretta streaming sul canale ufficiale FIBA.

Title Sponsor Serie A1
Partner
Partner Tecnici
Media Partner