La Molisana Magnolia Campobasso continua a farsi forza sulle proprie 'stelline' del settore giovanile e, ancora una volta, a far parlare di sé è l'ala slovena Zala Šrot.
SOFIA FELIX Con la sua nazionale (la Slovenia) nell'ambito del gruppo D del Fiba European Challenger della categoria under 18, l'ala rossoblù ha centrato il successo nell'evento che aveva al via anche le formazioni della Bulgaria, dell'Ucraina, della Macedonia del Nord, della Svizzera e dell'Albania. Ma, ancor più che l'affermazione di squadra, ad emergere sono state le prestazioni della stessa Šrot.
Quasi sempre in doppia cifra (eccezion fatta per il match con l'Ucraina) con un high di 16 punti nella sfida con le padrone di casa della Bulgaria, Šrot ha chiuso questa sua esperienza in doppia doppia con undici punti di media a partita ed 11,8 rimbalzi catturati di cui 3,2 a livello offensivo. Con una valutazione media di 20,8, nel suo torneo la slovena ha dato vita anche a 13 stoppate (una media di 2,6 a partita).
Cifre di tutto rilievo che sono valse alla giocatrice balcanica il titolo di mvp del raggruppamento, aspetto che ne fa, tra l'altro, uno degli astri nascenti in Europa.

Title Sponsor Serie A1
Partner
Partner Tecnici
Media Partner