Semaforo verde per la ventesima edizione della EuroCup che quest'anno vedrà raddoppiare la quota delle squadre italiane impegnate nella regular season. Protagoniste saranno le ragazze della Virtus Bologna, alla loro prima storica partecipazione europea, e della Dinamo Sassari, vincenti nel turno preliminare contro le lussemburghesi di Grengewald (A: 85-67; R: 61-61; Totale 146-128) nelle gare disputate il 23 e il 29 Settembre scorso.

Detentrici della coppa sono le spagnole di Valencia, vincitrici lo scorso anno contro le italiane della Umana Reyer Venezia per 82-81 con un canestro all'ultimo istante di gioco in quella che è stata a tutti gli effetti una finale thriller. Le iberiche non sono riuscite però a superare il turno preliminare di Eurolega e dunque come in un loop si ritroveranno tra le quarantotto partecipanti della manifestazione (nel Gruppo I).

Nelle venti edizioni disputate sono quindici le differenti vincitrici e solo due team (Dinamo Mosca e Galatasaray) sono riusciti a portarsi a casa il trofeo più volte. In attesa della prima palla a due, andiamo a scoprire le rivali della Dinamo Sassari impegnata nel Gruppo G e della Virtus Bologna sorteggiata nel Gruppo H.

(A cura di Edoardo Pollero)

Gruppo G

BCF Elfic Fribourg
La squadra elvetica tiene alta la bandiera crociata nella competizione tentando con ogni sforzo di strappare un terzo posto nel girone, ipoteticamente utile a qualificarsi al turno successivo e dunque anche alla prossima edizione della EuroCup. La vittoria per 87-32 in Supercoppa di Svizzera non deve trarre in inganno, il livello del campionato non è minimamente comparabile con altri di caratura decisamente maggiore. A trascinare il team allenato da coach Romain Gaspoz, ci penserà l'eroina di casa Marielle Giroud, arrivata a quasi 34 primavere e vincitrice del titolo di MVP (per lei 24 punti e 14 rimbalzi) nel successo ottenuto in Supercoppa.
Miglior Giocatrice: Marielle Giroud, Ala
Giovane Talento: Flora Stoianov, Centro
Allenatore: Romain Gaspoz

CDB Clarinos Ciudad de La Laguna Tenerife

Un sesto posto nella passata stagione è valso loro la qualificazione ai gironi della EuroCup 21-22, la squadra delle Canarie disputa il suo terzo anno consecutivo nella massima serie spagnola alla ricerca dell'ennesimo piazzamento favorevole. Il campionato non è iniziato nel migliore dei modi con due sconfitte nelle prime tre giornate, ma le spagnole sanno stupire quando meno ce lo si aspetta. Il roster, per risultare competitivo sui due fronti, ha aggiunto pedine esperte come la paraguayana Paola Ferrari, la croata Ivana Tikvic e due giovani di prospettiva come il prodotto di North Carolina, Janelle Ann Bailey e la giocatrice in arrivo dalle Phoenix Mercury, Megan Walker.
Miglior Giocatrice: Ivana Tikvic, Centro
Giovane Talento: Janelle Ann Bailey, Centro
Allenatore: Claudio Garcia Morales

Tango Bourges
L'eliminazione nel turno preliminare di Eurolega per mano di Schio ha cambiato le ambizioni della squadra più titolata di Francia, desiderosa di mettersi in mostra in un palcoscenico più prestigioso. Le transalpine vogliono centrare la doppietta, tornando a dominare in campionato e portandosi a casa la seconda EuroCup della sua storia, diventando il terzo team con almeno due successi nella competizione. La coppia di centri Yacoubou-Rupert è una delle migliori di tutta la manifestazione, un tandem perfetto per avere la propria area sempre protetta con successo. Attenzione alle guardie Duchet e Eldebrink, in grado di fare male da qualsiasi posizione del campo. Godin, Mann e Miyem aiutano il resto del roster portando tanta esperienza e centimetri, definendo Bourges come la squadra più pericolosa di questo gruppo.
Miglior Giocatrice: Isabelle Yacoubou, Centro
Giovane Talento: Iliana Rupert, Centro
Allenatore: Olivier Lafargue

Calendario
Giovedì 14 Ottobre – BFC Elfic Fribourg vs Dinamo Sassari (ore 19.30)
Giovedì 21 Ottobre – Dinamo Sassari vs Tenerife (ore 20.30)
Giovedì 28 Ottobre – Dinamo Sassari vs Tango Bourges (ore 20.30)

Mercoledì 3 Novembre – Dinamo Sassari vs BCF Elfic Fribourg (ore 20.30)
Mercoledì 24 Novembre – Tenerife vs Dinamo Sassari (ore 21.30)
Mercoledì 1 Dicembre – Tango Bourges vs Dinamo Sassari (ore 20)


Gruppo H

Flammes Carolo Basket
Dopo aver superato con estrema facilità le slovacche del Piestanske Cajky (A: 62-74; R: 78-54; Totale: 152-116), la squadra con sede a Charleville-Mézères è partita in campionato con una sconfitta per mano di Montpellier, recuperando però nel week-end appena trascorso con una vittoria schiacciante sull'ASVEL. Nel destino della squadra allenata da coach Yernaux c'è sempre un'altra squadra transalpina da affrontare, coincidenza sbalorditiva il fatto che sarà Roche Vendée per la terza stagione consecutiva. Flammes Carolo è sinonimo di certezza in questa manifestazione: una sola sconfitta nel 2019-2020 e cammino interrotto ai quarti di finale solo dal Covid; lo scorso anno sono arrivate le Final Four, terminate con il quarto posto dopo le sconfitte subite per mano di Valencia (semi-finale) e Szekszard (finale 3°/4°).
Miglior Giocatrice: Nia Coffey, Ala
Giovane Talento: Leonie Fiebich, Guardia
Allenatore: Romuald Yernaux

Lointek Gernika Bizkaia
Per il team proveniente dalla regione basca una sorta di dejà-vù questo Gruppo H dopo aver ospitato le due squadre francesi nella bolla la scorsa stagione, unico cambiamento la presenza della Virtus Bologna al posto delle connazionali di Tenerife. Le iberiche hanno sempre superato la fase a gironi negli ultimi tre anni, fermando il proprio cammino solo agli ottavi di finale nelle stagioni 19-20 e 20-21; sebbene l'asticella della competitività si sia alzata, Bizkaia proverà a tenere fede alla tradizione, se non a migliorarla. La squadra di coach Lopez è sempre un problema per le avversarie, questo a causa della frizzantezza di un roster giovane e della velocità con cui si liberano della palla. A fare da chiocce a questo gruppo di ragazze ci saranno le americane Roundtree e Bjorklund, le uniche due nate prima degli anni '90, quest'ultima già vista in Italia con la divisa di San Martino di Lupari.
Miglior Giocatrice: Margaret Roundtree, Ala
Giovane Talento: Marta Alberdi Larrucea, Guardia
Allenatore: Mario Lopez

Roche Vendée Basket

Partenza a bomba in campionato con due vittorie convincenti contro Bourges in trasferta e Saint Amand tra le mura amiche. Sul loro cammino europeo trovano le connazionali di Charleville-Mézères e le basche del Gernika Bizkaia come nella passata stagione, chiusa con zero vittorie e tre sonore sconfitte. A tutti gli effetti la squadra più a rischio per essere il fanalino di coda di questo Gruppo H, Roche ha rinforzato la rosa con giocatrici esperte come Ana Suarez (dal Baskest Landes), Kaleena Lewis (da Nantes) e Assitan Koné (da Saint Amand), creando un ambiente utile alla crescita dei talenti homemade come Monpierre, Mbu e Preneau. Arrivare al round successivo è l'obiettivo massimo del team situato a La Roche-sur-Yon, le cui rotazioni appaiono troppo corte per disputare sullo stesso livello il doppio impegno.
Miglior Giocatrice: Tiffany Clarke, Ala
Giovane Talento: Océane Monpierre, Guardia
Allenatore: Emmanuel Body

Calendario
Giovedì 14 Ottobre – Virtus Bologna vs Lointek Gernika (ore 20.30)
Mercoledì 20 Ottobre – Flammes Carolo vs Virtus Bologna (ore 20.30)
Giovedì 28 Ottobre – Virtus Bologna vs Roche Vendée (ore 20.30)

Mercoledì 3 Novembre – Lointek Gernika vs Virtus Bologna (ore 20)
Giovedì 25 Novembre – Virtus Bologna vs Flammes Carolo (ore 20.30)
Mercoledì 1 Dicembre – Roche Vendée vs Virtus Bologna (ore 20)

(Foto FIBA)

Title Sponsor Serie A1
Partner
Partner Tecnici
Media Partner