24 gennaio 2019
Tweet
Share on Facebook

Occasione mancata per il Beretta Famila Schio, sconfitta al PalaRomare 75-81 nel match della terza giornata di ritorno di EuroLeague Women contro l'ESBVA Lille.
Una partita che ferma la scalata in classifica delle scledensi, ora a -4 dalle francesi (e con lo scontro diretto a sfavore) a soli quattro match dalla conclusione della prima fase di EuroLeague.
La partita di fatto si gioca sempre in equilibrio, a lungo soltanto un possesso di differenza tra le due squadre. Lille piazza un acuto con le giocate di Bjorklund e Jakovljevic per il +8 transalpino, ma Schio riagguanta le avversarie grazie a una devastante Lavender: Fassina firma anche il 40-38 per la squadra di casa, Mendy manda tutti al riposo sul 40 pari.
Schio comincia bene la ripresa e va sul +5 con un gioco da tre punti di Lavender ma Lille non molla mai la presa, rimane a contatto e sorpassa nel finale del terzo periodo con la tripla di Mendy. Alla top scorer (16 punti) delle ospiti nel decisivo ultimo quarto si aggiungono anche elementi come Gomis ed Evans. Le Orange soffrono e vanno anche a -9. La tripla di Dotto per accorciare il divario arriva tardi e poco dopo arriva anche la sconfitta, 75-81 il finale. Per la squadra di Vincent da segnalare, seppur nella sconfitta, le prove importanti per Lavender (26, 12 rimbalzi), Quigley (15) e Lisec (12, con 6/7 da due).

Beretta Famila Schio-ESBVA Lille 75-81

(Foto FIBA)

Area Comunicazione LBF

PARTNER