Il Girone Sud di A2, al quarto turno, regala ancora una serie di partite molto interessanti specie per quanto riguarda l’alta classifica.

Sfida di cartello quella tra Faenza e La Spezia: le romagnole, dopo la sconfitta nel finale in quel di Campobasso, cercano riscatto contro le liguri che invece hanno destato una buonissima impressione nella vittoria interna contro l’insidiosa San Giovanni Valdarno. Sfida tra due formazioni toste, da Playoff e prime cinque posizioni la scorsa stagione: Ballardini e compagne ferme ancora a quota due, Spezia ancora imbattuta.

Come La Spezia, imbattuta con due partite giocate anche Umbertide, che torna in campo nella trasferta sarda contro il San Salvatore Selargius. La squadra di Contu ritrova un’ex della PFU, l’esterna Pertile reduce da un impiego ridotto nel match contro Nico Basket.

Proprio le toscane, in testa alla classifica, sono attese da un incontro insidioso sul campo di Civitanova Marche. La formazione di Scalabroni, in cerca ancora della giusta quadratura, è affamata di punti, per smuovere lo zero in classifica dopo tre turni e tornare a occupare postazioni tranquille della graduatoria.

Capolista con NBF, Campobasso va a far visita la Virtus Cagliari per emulare proprio la vittoria esterna delle rosanero di due settimane fa. La squadra di Sabatelli attende l’esordio in campionato di Giardina, già in gruppo da una settimana, mentre la Virtus dopo due sconfitte di fila (l’ultima abbastanza netta ad Ariano Irpino) prova a ridare una scossa al suo campionato contro un avversario di spessore.

Una delle formazioni più interessanti in quest’inizio campionato è Ariano Irpino, che dopo l’eccellente prestazione contro Cagliari fa visita a Viterbo al PalaMalè per far registrare la terza vittoria su quattro gare. Non cambiando regione ci spostiamo a Roma, dove High School Basket Lab torna a giocare in casa, ospitando una lanciatissima Cus Cagliari.

Impegno interno, infine, per San Giovanni Valdarno che ospita Athena Roma, ferma a quota zero punti in classifica e con diverse indisponibilità nelle ultime settimane di campionato.

(Foto San Salvatore Selargius)

Partner