Quarta giornata per il Girone Nord di Serie A2: sette partite tutte di sabato per il gruppo settentrionale, Ponzano unica squadra a riposo.

La capolista Moncalieri fa visita al Sanga Milano: scontro testa-coda tra una squadra a punteggio pieno in classifica e le milanesi ancora alla ricerca della prima vittoria. Per Sanga in dubbio Quaroni. Impegno interno invece per l’altra capolista del Girone, Castelnuovo Scrivia, che ospita Albino, un po’ incerottata e con qualche giocatrice non a disposizione del coach Stefano Fassina.

Ancora imbattuta ma con una partita in meno (il recupero contro Crema si giocherà giovedì prossimo), anche Alpo attesa da un test esterno contro l’insidiosa matricola di Mantova dell’ex Pastore, che ritrova Antonelli. Come le venete, è ancora imbattuto anche il BCB Bolzano, che ospita sul proprio campo il Basket Sarcedo, sulle ali dell’entusiasmo dopo due vittorie consecutive: in palio un posto tra le “big” del campionato dopo appena quattro turni del torneo.

Due derby nel turno di questo fine settimana: in Lombardia la sfida tra Carugate e Crema. La squadra di coach Cesari cerca il riscatto dopo il ko contro Udine, coinciso con diverse indisponibilità che ne hanno pregiudicato soprattutto il rendimento offensivo (36 punti realizzati). Crema, vinta la prima partita stagionale nell’accesso derby contro Albino, conta anche sull’ex dell’incontro Scarsi, che con la maglia di Carugate ha giocato per due stagioni.

In Veneto, le “Lupe” di San Martino di Lupari affrontano le “Giganti” del Giants Basket Marghera: scontro tra due formazioni giovanissime e di prospettiva. San Martino dovrà valutare l’impiego di giocatrici come Pasa e Toffolo, presumibilmente impegnate anche il giorno dopo con la Serie A1, ma cerca una vittoria per scrollarsi dallo zero in classifica con due partite perse sul filo in tre turni. Cerca di sbloccarsi anche Marghera, ferma ancora a zero: sfida importantissima per entrambe in ottica salvezza.

Altra partita molto interessante al PalaGoldoni di Vicenza. Le biancorosse ospitano la Delser Udine, anch’essa in un buon momento con due vittorie di fila in saccoccia ma priva di Da Pozzo e Zanelli.

(Foto VelcoFin InterLocks Vicenza)

Partner