La Lega Basket Femminile è lieta di comunicare che TECHFIND sarà il Title Sponsor del 90° Campionato di Serie A1 2020/2021 e della Coppa Italia di Serie A1 2021.

La TECHFIND di Giuseppe Buluggiu nasce nel 2011 come Consulenza Tecnica Specialistica agli impianti industriali volta alla risoluzione di problematiche inerenti l'obsolescenza e/o l'inaffidabilità dei componenti e delle apparecchiature nei settori Chimico e Petrolchimico, impianti di produzione Energia ed impianti Alimentari; successivamente, forte dell’esperienza nel settore, maturata in 30 anni di attività nella distribuzione industriale, diventa Agenzia e Rappresentanza per prodotti industriali ed ancora Broker Industriale nei suddetti settori.
Gli ottimi rapporti di fiducia tecnico commerciale ci hanno consentito di lavorare  con i maggiori gruppi industriali in Italia (Ansaldo Energia, ENEL, EON, EP Produzione, Saras (Sarlux), ISAB, Portovesme, Latte Arborea, SEA e tanti altri), ed in altri paesi quali Spagna, Francia, Germania, Cile, USA, ed altri del Medio Oriente.


Il Dott. Buluggiu, in un’intervista esclusiva, analizza gli aspetti che hanno portato a questa importante partnership, iniziando dalla scelta di essere Title Sponsor del Campionato e della Coppa Italia di Serie A1: “Come Main Sponsor della TECHFIND San Salvatore di Selargius, e componente del Consiglio Direttivo della stessa società, si è presentata l’occasione di condividere con il Presidente Massimo Protani alcuni punti di vista sul Basket Femminile ed è stato quasi naturale cogliere l’opportunità di legare il nome della mia Azienda al Campionato e alla Coppa Italia di Serie A1 Femminile, auspicandomi di poter contribuire alla crescita di questo sport  e magari alla nostra come TECHFIND in termini di visibilità a livello nazionale ed internazionale.
Nonostante il periodo di crisi, considero il Basket Femminile uno sport in ascesa in termini di visibilità e, con una maggiore attenzione da parte del nostro Governo allo Sport in generale, in futuro anche i numeri gli renderanno maggiore giustizia.
La TECHFIND opera come Agenzia e Rappresentanza di prodotti industriali, il nostro core business ha come obiettivo l'Industria Chimica, Petrolchimica, di Produzione Energia Elettrica ed Alimentare e durante i mesi bui del lockdown alcuni clienti molto importanti, che riponevano in noi una grande fiducia, ci hanno chiesto di occuparci dell'importazione di "mascherine" ed altri DPI, sono stati mesi di lavoro molto pesante ma che alla fine, condividendo una quota dei risultati economici raggiunti con i nostri sacrifici, ci hanno consentito di realizzare e di far realizzare alcune opere utili alle società sportive che sponsorizziamo, e che sono sicuro porteranno beneficio anche ai giovani atleti che hanno costante necessità di spazi adeguati per crescere in sicurezza facendo sport (es. TECHFIND Arena a Selargius). 
Le società sportive non possono scomparire, soprattutto quelle dilettantistiche con hanno unico come obiettivo quello di far crescere i giovani in un ambiente positivo nel quale imparare valori essenziali affinché sia possibile costruire la società del domani, mi sembra quindi poco opportuno sorvolare sulla fondamentale importanza che lo strumento del "Credito d'Imposta" ha per tutti gli Sponsor su queste decisioni. A buon intenditor…”


TECHFIND ha un legame molto forte con il mondo del basket femminile e dello sport in generale: “Ho quasi 53 anni ed il mio rapporto con lo sport è affettivamente attento e costante. Sono un ex arbitro di calcio a 5 a livello internazionale ed anche per questo ho avuto la fortuna di girare il mondo conoscendo mille realtà sportive e associative. Il leitmotiv è sempre stato quello che tutte hanno bisogno di fondi per sostentarsi e crescere, troppe volte la capacità che queste hanno di creare un "valore sociale" viene trascurata da chi di dovere; non sono stato sempre fortunato nel lavoro, anche perché il settore produttivo industriale ha pagato un duro scotto a questa pandemia, ma ogni volta che ho valutato positivo e reale un progetto sportivo ho sempre aderito, condividendo i nostri risultati economici con sponsorizzazioni più o meno consistenti, per cercare di dare il mio piccolo contributo a basket, calcio, volley ed associazioni culturali; mi auguro che si possa arrivare presto alla normalità, per quanto mi riguarda il nostro successo in campo lavorativo corrisponde sempre ad un incremento delle risorse messe a disposizione per queste realtà che lo meritano ogni giorno.”


Giuseppe Buluggiu ha un importante passato nel mondo dello sport e conosce bene le diverse dinamiche: “Ora mi sembra incredibile ma 5 anni fa non guardavo neanche le partite di basket in TV, diciamo che da quando mi sono avvicinato al San Salvatore Selargius mi sono quasi convertito a questo sport, ho imparato a conoscerlo meglio anche se ha molti punti in comune con lo sport del quale sono più esperto ossia il calcio a 5, per cui partivo avvantaggiato.
Dell'ambiente basket mi ha colpito soprattutto l'importanza della sportività, un valore che spesso in altri sport più altisonanti viene "dimenticato" con troppa fretta portando ad atteggiamenti che nulla hanno da insegnare ai giovani che si approcciano e/o praticano lo sport. Non nego di essere un "tifoso" della mia squadra ma non dimentico mai l'ambiente nel quale mi trovo e soprattutto è impossibile non riscontrare che in questo sport è decisamente raro assistere ad episodi deprecabili a fine partita, poiché i paletti della sportività sono ben radicati in tutte le componenti e non temono confronti, a questo punto mi sembra chiaro che lo ritengo l'ambiente ideale da frequentare assieme alla mia famiglia. Infatti ho una figlia che, circa 5 anni fa, dopo aver provato alcuni sport individuali, si è avvicinata al Basket San Salvatore di Selargius dove ha finalmente trovato uno sport di suo gradimento ed un ambiente familiare di persone fantastiche (ad iniziare dal Presidente Marco Mura) che l'hanno convinta a continuare a praticarlo con un entusiasmo sempre crescente.“



A margine dell'accordo, il Presidente della Lega Basket Femminile Massimo Protani commenta con entusiasmo: "Per la Lega Basket Femminile la partnership con TECHFIND è di altissimo profilo non solo dal punto di vista economico, ma anche umano. Si tratta di un'azienda che, appena entrata nel mondo della pallacanestro femminile, ha subito mostrato un grandissimo entusiasmo e partecipazione, divenendo un caposaldo dapprima a Selargius e ora per il movimento in toto. I miei ringraziamenti vanno in prima persona al Dott. Giuseppe Buluggiu, che in un momento non facile per l'incerta congiuntura economica non solo ha mantenuto il suo legame verso il movimento, ma l'ha reso ancora più forte affiancando il suo marchio alla Serie A1 2020/2021, sia per il Campionato che per la Coppa Italia. Un simbolo di fiducia e ottimismo, valori su cui la nostra pallacanestro femminile deve puntare per continuare il suo processo di crescita e valorizzazione".

Partner