14 marzo 2019
Tweet
Share on Facebook

Vincere di almeno cinque punti per passare il turno e accedere alle semifinali: questa la missione del Beretta Famila Schio, impegnato oggi (ore 16) a Mersin contro Cukurova nel ritorno dei quarti di EuroCup Women.
Orange chiamate a una grande prestazione, dopo il maledetto ultimo quarto della settimana scorsa, con un devastante parziale di 2-16 che ha favorito la vittoria 75-79 della squadra turca, mettendo il percorso di Schio in una ripida salita. Vincere a Mersin, farlo contro una squadra forte, che questa stagione ha conosciuto pochissimo la sconfitta e che può vantare con individualità come Ndour, Iagupova, Bone e Mestdagh (tutte in doppia cifra all'andata): sfida complessa per le scledensi che nel 2019, però, ci hanno anche abituati a grandi imprese europee.
Servirà anche la consapevolezza di Martina Crippa, che dice: “All'andata ci è mancata la concentrazione per tutti i 40’ – dice – contro una squadra di questo tipo non possiamo abbassare neanche per un secondo l’attenzione sia in difesa che in attacco. Penso che per porter vincere domani abbiamo bisogno di grande aggressività in difesa e disciplina in attacco e giocare sempre insieme. Sarà una partita che si potrà vincere solo mettendo tanto cuore in campo”. Schio è arrivata tardi a Mersin per sfortunate vicissitudini nel viaggio (cancellato il volo interno Istanbul-Adana) e non ha disputato la rifinitura, ma Crippa avverte: "Siamo concentrate e cariche. C’è ovviamente tensione ma quella positiva per poter fare bene. Sono sicura che ognuna di noi darà il massimo domani e ce la metteremo tutta per ottenere questo grande risultato”.

(Foto Beretta Famila Schio)

Area Comunicazione LBF

PARTNER