21 marzo 2019
Tweet
Share on Facebook

Battuta d'arresto per il Beretta Famila Schio nel turno d'andata della semifinale di EuroCup Women: al PalaRomare vince Orenburg 61-67, complicando non poco il cammino della formazione veneta.
La partita per Schio non si mette bene già nel primo quarto con le ospiti che vanno subito ad allungare grazie al duo Jones-Ygueravide, 10-19 dopo dieci minuti di gioco. Le Orange, dopo esser finite anche a -10 sulla tripla di Shilova, riordinano le idee grazie a Quigley e Dotto, che mandano tutti al riposo sul 36-39. Terzo parziale in cui Schio arriva presto al sorpasso con Dotto, la formazione di Nadezhda risponde con Medvedeva per il sorpasso: segue una parte del match in cui dominano le difese, alla lunga ha la meglio Orenburg che con un mini-break di Jones e Wheeler nel finale di quarto passa a +6 (47-53). Nella frazione finale grande saggio d'esperienza delle ospiti che resistono bene a tutti i tentativi di Schio guidati da Quigley (24) e da Lavender (13), dall'altra parte indiscussa MVP del match Jones a quota 25 punti, 16 di Wheeler e 12 per Ygueravide.
Non è finita, adesso il ritorno tra sette giorni a Nadezhda, con Schio che dopo Cukurova cercherà un'altra grande impresa europea, rimontando il -6 in trasferta.

Beretta Famila Schio-Nadezhda Orenburg 61-67

(Foto FIBA)

Area Comunicazione LBF

PARTNER