22 marzo 2019
Tweet
Share on Facebook

Un largo successo. È quello che consente a Faenza di essere il primo team del girone Sud ad accedere alle semifinali dove incrocerà il Crema. Le faentine, tra secondo e terzo quarto, riescono a dare la sterzata decisiva al match contro l’Alpo con Ballardini ed una Policari in striscia (17 punti) che riescono a dare una sterzata importante al pari di Preskienyte (18).
Così come era stato nel primo quarto, anche in questo l’ultimo periodo è di fatto un regno di statistiche per i due team.

Ecodent Point Alpo - Faenza Basket Project Girls 57 - 71 (15-19, 33-40, 44-57, 57-71)
ECODENT POINT ALPO: Pertile* 9 (3/8, 1/4), Vespignani* 5 (0/2, 1/5), Dell'Olio* 11 (3/7, 1/3), Galbiati 10 (1/5, 2/5), Zanella NE, Baciga NE, Scarsi, Zampieri* 15 (6/10, 1/8), De Rossi NE, Ramò* 7 (2/4, 1/4), Pastore NE, Cecili
Allenatore: Soave N.
Tiri da 2: 15/37 - Tiri da 3: 7/32 - Tiri Liberi: 6/9 - Rimbalzi: 33 9+24 (Dell'Olio 8) - Assist: 15 (Vespignani 7) - Palle Recuperate: 2 (Pertile 1) - Palle Perse: 23 (Pertile 4)
FAENZA BASKET PROJECT GIRLS: Franceschelli* 9 (3/4, 1/7), Schwienbacher* 9 (3/7, 1/3), Franceschini 4 (1/4 da 2), Morsiani*, Ballardini* 10 (1/2, 1/3), Giorgetti, Policari 17 (1/4, 5/9), Soglia 2 (1/5 da 2), Meschi 2 (1/1, 0/1), Preskienyte* 18 (8/8 da 2)
Allenatore: Bassi C.
Tiri da 2: 19/39 - Tiri da 3: 8/24 - Tiri Liberi: 9/15 - Rimbalzi: 41 11+30 (Policari 9) - Assist: 17 (Schwienbacher 4) - Palle Recuperate: 7 (Ballardini 3) - Palle Perse: 24 (Policari 5)
Arbitri: Martinelli M., Consonni C.

(Foto di Elio Castoria)

Area Comunicazione LBF

PARTNER