16 agosto 2019
Tweet
Share on Facebook

Tre mesi esatti, da quel 26 maggio che segnò ufficialmente il ritorno in serie A2 grazie al successo nel doppio confronto su Ancona. Saranno proprio tre mesi esatti quelli che trascorreranno dalla serata della festa al giorno della ripresa degli allenamenti della Belli 1967, fissata proprio per lunedì 26 agosto prossimo, sempre al PalaMalè di Viterbo.
Agli ordini di coach Carlo Scaramuccia, coadiuvato dalla figlia Maria Chiara e da Francesca De Fraia in qualità di assistenti, ci sarà un gruppo profondamente rinnovato rispetto allo scorso campionato, con qualche altro nuovo arrivo ancora da definire e con l’entusiasmo della matricola da convertire in benzina preziosa da spendere poi quando la stagione proporrà i primi match ufficiali. Appuntamento alle 10,30 del 26 agosto nell’impianto di via dei Monti Cimini per i test fisici e la predisposizione di schede individuali; il programma prevede poi due allenamenti quotidiani (con poche eccezioni) fino al 13 settembre, alternando principalmente lavoro fisico e tecnico con l’obiettivo di portare l’intero gruppo ad una buona condizione di forma già all’inizio di ottobre.
La società ha già predisposto anche una serie di test amichevoli che dovranno servire a mettere in pratica sul parquet quanto viene provato in allenamento, oltre che a confrontarsi con avversarie di livello che, in alcuni casi, saranno poi rivali anche in campionato. E’ ad esempio il caso della formazione di Campobasso, avversaria nel primo test del 7 settembre, alle 19 a Viterbo, mentre il 14 e 15 settembre le gialloblù della Belli 1967 saranno impegnate in un quadrangolare a Roma.
Il 21 settembre sfida contro Faenza a Spoleto, il 28 scatterà il campionato di serie A2 ma il calendario ha regalato al quintetto viterbese una settimana in più per prepararsi dal momento che la Belli 1967 osserverà il proprio turno di riposo in concomitanza con l’opening week-end della serie A2. Per questo motivo lo staff tecnico gialloblù ha organizzato il 28 settembre una sfida amichevole contro la Stella Azzurra Roma, avversaria la scorsa stagione in serie B. Sette giorni dopo arriverà la prima gara ufficiale della stagione, la trasferta sul parquet del San Salvatore Selargius, che metterà finalmente in palio due punti preziosi per la classifica.

PARTNER